Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Ambiente e Territorio’ Category

Chiariamo subito ogni dubbio: la nuova piscina ci vuole e non siamo contrari alla sua realizzazione*, c’è un però!

Un “però” di non poco conto, infatti diversamente da quanto sbandierato dall’amministrazione a inizio mandato, dove si parlava di realizzare il nuovo centro sportivo con il solo ricavato della vendita del vecchio (lo so, suona strano, un po’ come voler cambiar macchina vendendo la vecchia e con il ricavato comprarne una nuova più grande e più prestazionale, ma questo è quello che era stato detto), siamo giunti al punto che sarà necessario accendere un mutuo di ben € 2.300.000 su un importo complessivo di poco sotto i € 7.000.000.

Per rinfrescare un po’ la memoria l’idea iniziale prevedeva la vendita dell’attuale centro sportivo a € 6.400.000 e la realizzazione del nuovo a pari importo.

Alla luce di questi cambiamenti, la domanda è: ha ancora senso procedere così come si era previsto o a fronte di un così importante investimento sarebbe il caso di rivalutare il progetto?

In particolar modo considerando che a questi elementi se ne aggiungono altri 2 di non trascurabile rilievo:
– la Ferrari (una dei principali e potenziali interessati all’area) ha da poco ufficializzato l’espansione dei propri stabilimenti sui terreni adiacenti la pista di Fiorano, quindi è possibile che il valore dell’area del vecchio centro sportivo subisca un ulteriore svalutazione;
– l’inopportunità di mettere il sigillo finale a un progetto così vincolante a poche settimane dalla fine del mandato elettorale, imbrigliando il bilancio della nuova amministrazione.

Per queste motivazioni abbiamo deciso di presentare un OdG dove chiediamo di sospendere tutte le attività relative al progetto fino all’insediamento della nuova giunta (, al fine di garantire alla nuova amministrazione un’eventuale valutazione di più ampio spettro a seguito delle variazioni in corso, consentendo possibili modifiche al progetto.

Sicuramente qualcuno ci accuserà di opportunismo politico, probabilmente il bando verrà pubblicato a breve, il debito ufficializzato al termine del mandato e il centrosinistra prometterà, in campagna elettorale, la realizzazione nella prossima legislatura, a dimostrazione che l’opportunismo politico forse non arriva da chi chiede una sospensione di garanzia per poche settimane, ma da chi lascia un così pesante fardello ai futuri bilanci comunali.

* Giusto per specificare: siamo stati sempre favorevoli alla realizzazione del nuovo centro sportivo, quello che abbiamo sempre contestato è la costruzione su un suolo vergine.

Annunci

Read Full Post »

Prosegue la realizzazione del programma partecipato per le amministrative 2019-2024!!!

Vi aspettiamo lunedì ore 21:00 presso la sala civica degli Orti di Gorzano, dove continueremo il percorso che ci porterà alla stesura del programma partecipato per le prossime amministrative.

Come definito nell’incontro precedente, mercoledì inizieremo la discussione su due temi cardine per il nostro territorio: Commercio e Gestione del Territorio.

L’evento come sempre è pubblico e aperto a tutti, 2024 stiamo arrivando!!!

Read Full Post »

Prosegue la realizzazione del programma partecipato per le amministrative 2019-2024!!!

Vi aspettiamo mercoledì 19 settembre ore 20:45 presso la sala civica degli Orti di Gorzano, dove continueremo il percorso che ci porterà alla stesura del programma partecipato per le prossime amministrative.

Come definito nell’incontro precedente, mercoledì inizieremo la discussione su due temi cardine per il nostro territorio: eventi e mobilità.

L’evento come sempre è pubblico e aperto a tutti, 2024 stiamo arrivando!!!

Read Full Post »

Dal 27 ottobre 2014 è attivo il servizio di segnalazioni tramite WhatsApp, che consente ai cittadini di comunicare e inviare segnalazioni direttamente alla Polizia Municipale.

Negli ultimi anni il numero delle segnalazioni è considerevolmente aumentato, inglobando in sé segnalazioni non strettamente collegate al servizio di Polizia Municipale, la quale provvede diligentemente ad inoltrarle presso gli uffici competenti.

Dato che questo strumento risulta essere particolarmente apprezzato dalla cittadinanza, abbiamo depositato un Ordine del Giorno nel quale chiediamo che tale servizio venga affidato all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico), in modo da sgravare la Polizia Municipale di una mansione impropria, consentendole di svolgere appieno le proprie funzioni.

Leggi QUI il testo completo dell’OdG che verrà trattato il prossimo consiglio comunale.

Read Full Post »

Continua la realizzazione del programma partecipato per le amministrative 2019-2024!!!

Vi aspettiamo mercoledì 18 aprile ore 21:00 presso la sala civica degli Orti di Gorzano, dove proseguiremo il percorso che ci porterà alla stesura del programma partecipato per le prossime amministrative.

Come definito nell’incontro precedente, mercoledì inizieremo la discussione su due temi molto importanti: ambiente e turismo.

L’evento come sempre è pubblico e aperto a tutti, 2024 stiamo arrivando!!!

Read Full Post »

Il MoVimento 5 Stelle Maranello ha depositato un Ordine del Giorno nel quale impegna l’amministrazione a convertire l’area già recintata (o una parte di essa), oggi adibita a campo da calcio, ma scarsamente utilizzato a causa del fondo irregolare, ad area di sgambamento cani.

Riteniamo che sia assolutamente necessaria un’area di sgambamento cani anche a Gorzano” afferma Federica Cionini, consigliera comunale M5S “in quanto le famiglie Maranellesi ospitano oltre 2500 cani, che a differenza degli altri animali, hanno necessità di uscire quotidianamente dalle mura domestiche. Inoltre gli interventi da effettuare in quell’area sarebbero davvero minimali, quindi con costi relativamente bassi e consentirebbero una maggior fruizione di quel parco.

Insomma non ci sarebbe alcun tipo di controindicazione per la conversione di quell’area, che tra l’altro è spesso già utilizzata  per tale scopo da alcuni cittadini.

Leggi l’Ordine del Giorno completo: AREA CANI GORZANO

Read Full Post »

area-cani

Era il 27 ottobre 2015 quando portammo in consiglio comunale la proposta per la realizzazione di un’area sgambamento cani, proposta che venne sonoramente bocciata adducendo un elevato costo di realizzazione. All’epoca l’amministrazione comunale parlò di circa 30.000 Euro per la realizzazione dell’area e la sistemazione dell’esistente, noi contestammo quell’importo, sostenendo che il tutto si poteva fare con meno della metà, ma evidentemente la volontà di non farla era maggiore della volontà di valutare oggettivamente la proposta.

Dopo quasi due anni e mezzo apprendiamo che l’area sgambamento cani verrà realizzata, esattamente in uno degli spazi da noi proposti e agli stessi importi da noi all’epoca identificati.

Meglio tardi che mai!

Read Full Post »

Older Posts »