Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2016

municipio tricolore

“Disagi per i cittadini di Maranello, mancati introiti per gli ambulanti che si sono visti annullare il mercato settimanale, dispendioso per le casse comunali e a carico dei contribuenti italiani, nonché inopportuno.” Esordisce così il Portavoce del Movimento 5 Stelle Maranello Matteo Cursio, in merito al vertice bilaterale tra Matteo Renzi e Angela Merkel che vede protagonista la città di Maranello.

Divieti di sosta e strade bloccate – continua Cursio – in una città che già presenta notevoli criticità di posti auto e traffico congestionato, questi sono solo alcuni dei disagi provocati da questo vertice bilaterale, voluto da Renzi (o chi per lui) nella nostra città, scelta che non solo non è stata condivisa con l’amministrazione comunale, ma addirittura neppure comunicata, dato che come tutti anche il nostro Sindaco ha appreso la notizia dai mezzi di stampa.

Un vertice che come primo risultato ha ottenuto un danno economico a carico dei commercianti locali, che si sono visti annullare il consueto mercato settimanale, facendo perdere loro un’intera giornata di lavoro.

Come ogni evento di importante rilevanza porta con se innumerevoli costi – sottolinea il Portavoce del M5S – che come spesso accade sono a carico della collettività, motivo per cui presenteremo un’interrogazione per sapere quali sono stati i reali costi a carico dei maranellesi e se i commercianti verranno rimborsati, come minimo della tassa di occupazione del suolo pubblico. Questioni che sicuramente alla politica nazionale ed europea poco importano, dato che continuano a fare tagli su tagli agli enti locali che per sopperire sono costretti ad aumentare le imposte e ridurre i servizi.

Inopportuno – conclude Cursio – un incontro istituzionale così importante in un’azienda privata, ci sono sedi e luoghi più idonei per questi meeting internazionali, come la portaerei Garibaldi che già nei giorni passati ha ospitato Renzi, Merkel e Hollande, garantendo loro la massima sicurezza senza arrecare disagi ai cittadini.

 

Annunci

Read Full Post »

COMUNICATO STAMPA
Cursio: “Lista civica critica il comitato in cui ha cercato di entrare”

“Fa sorridere che la lista civica di Barbolini – sottolinea Matteo Cursio, consigliere del MoVimento 5 Stelle Maranello – ora attacchi a tutto campo PD, M5S ed il comitato per il NO alle riforme costituzionali nel quale ha lui stesso cercato di aderire.
Nello specifico è accaduto che si sia costituito un comitato spontaneo di cittadini di varia estrazione politica per il no alle riforme costituzionali.

A seguito della costituzione del comitato, e dopo una consultazione interna, si è valutato di aderire anche come MoVimento 5 Stelle Maranello.

Nel momento in cui la lista civica ha chiesto l’adesione al comitato, il MoVimento 5 Stelle Maranello è stato l’unico a sostenere l’ingresso della lista nel comitato, che però a maggioranza ha ritenuto di non accettare tale richiesta.

Le accuse della lista civica sono assolutamente fuori luogo nei confronti del MoVimento 5 Stelle – continua Cursio – anche perché vi è stato modo di confrontarsi apertamente e ripetutamente su questa vicenda, ma a giudicare da quanto riportato nel comunicato stampa, l’esclusione dal comitato deve aver fatto molto male ai civici, che hanno anche recentemente subito l’allontanamento di un loro consigliere.

Come MoVimento 5 Stelle smentiamo che le ipotesi di “tradimento ideologico” o apparentamento con altre forze politiche, in quanto continuiamo a lavorare costantemente basandoci sul programma votato dai cittadini, e per il quale siamo disposti a votare congiuntamente con chiunque proporrà idee in linea con i valori del nostro MoVimento, e ci auspichiamo – conclude Cursio- che la lista civica faccia lo stesso, con proposte per la cittadinanza che lascino le polemiche prive di argomentazioni alle discussioni da bar.”

Read Full Post »