Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2018

Non mi abbandonare, che sia cane, gatto o rifiuto, non mi abbandonare.

E’ un atto vigliacco, incivile, delinquente, irresponsabile in tutti i casi.

Non mi abbandonare è l’unica cosa che ti chiedo dopo che hai scelto di accogliermi nella tua famiglia, farmi giocare con i tuoi figli, dopo che ti ho dato affetto, non mi abbandonare è l’unica cosa che ti chiedo.

Non mi abbandonare, ora arriva l’estate il periodo dell’anno dove capita più spesso, esistono strutture create appositamente per accogliermi nel breve periodo di vacanze, non mi abbandonare, quando tornerai continueremo la nostra storia d’affetto, non mi abbandonare è l’ unica cosa che ti chiedo.

Non mi abbandonare, solo perchè sono un rifiuto. Non mi abbandonare, è l’unica cosa di buon senso che ti chiedo, spinto dal fatto che la terra è una sola e dovremmo lasciarla meglio di come l’abbiamo trovata.

Non mi abbandonare, non mi dissolvo da solo nel nulla. Se sono di plastica, le mie particelle inquinanti rimangono per tantissimo tempo, tant’è vero che voi esseri umani avete cominciato a mangiarle e respirarle.

Non mi abbandonare, te lo chiede anche la nostra madre terra con i cambiamenti climatici dovuti all’inquinamento, non mi abbandonare solo perché sono un rifiuto e tanto c’è chi mi raccoglie, pensa ai tuoi figli , nipoti , che si troveranno un mondo pieno di rifiuti.

Non mi abbandonare solo perché sono un rifiuto, anzi, dovresti cominciare a pensare ridurmi, produrmi meno, sempre meno.

Non mi abbandonare, Recuperami, Riusami, Riciclami.

Luca Forlani

Annunci

Read Full Post »

Sabato 2 giugno al Parco Due è stata inaugurata una nuova area con arredi e giochi inclusivi.

Il parco “inclusivo” è un intervento realizzato dall’amministrazione comunale facendo seguito a un impegno preso grazie ad un nostro ordine del giorno presentato e approvato nel consiglio comunale del 6 ottobre 2015.

Siamo molto soddisfatti di queste installazioni, non solo perché dimostrano come (nonostante la forte contrapposizione politica) sia possibile arrivare a risultati concreti partendo da una proposta fatta dall’opposizione, ma soprattutto perché vediamo sempre più garantiti a tutti i bimbi la possibilità di vivere a pieno gli spazi pubblici a loro dedicati.

Read Full Post »