Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2011

Lunedì 9 maggio si è tenuto un incontro tra i Sindaci dei Comuni di Sassuolo, Formigine, Fiorano e Maranello e i rappresentanti dei sindacati di categoria Fp/Cgil, Fit/Cisl, Uiltrasporti e Fiadel. L’incontro era stato richiesto dalle organizzazioni sindacali in merito alla volontà di Hera di trasferire da Sassuolo a Modena personale e mezzi dei servizi di raccolta dei rifiuti con mezzi pesanti (oltre i 35 quintali).Il trasferimento di fatto comporterà l’accentramento su Modena di tutti i mezzi pesanti, di 16 autisti 1 coordinatore tecnico e 5 operatori che dovranno trasferirsi dall’attuale sede di Sassuolo (ex Sat) nell’area di via Razzaboni a Modena. I sindacati hanno espresso le proprie preoccupazioni (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Pubblichiamo la segnalazione ricevuta dal Circolo Legambiente “Chico Mendes” che chiede:
“a che punto sono gli impegni di HERA SpA per investimenti nelle fonti rinnovabili nel comprensorio ceramico? I 9 milioni di Euro previsti nel triennio 2008/2010, dove sono stati investiti?

Negli anni scorsi, all’atto della fusione di SAT SpA in HERA SpA, erano previsti obiettivi di mantenimento e miglioramento della qualità dei servizi, che HERA avrebbe dovuto conseguire nel comprensorio ceramico nell’arco temporale 2008/2010.

Tra i diversi obiettivi di miglioramento vi era (altro…)

Read Full Post »

In questo articolo vogliamo concentrarci sui principi guida contenuti nella Carta Rifiuti Zero approvata dal quinto incontro mondiale di Zero Waste International Alliance (ZWIA) tenutosi nel febbraio 2009 a Napoli, e riconfermata dall’ultimo incontro mondiale del novembre 2009 svoltosi a Puerto Princesa nelle Filippine. Tali principi definiscono i passaggi che qualificano il percorso Rifiuti Zero che ovviamente muove dalla “messa al bando” dell’incenerimento dei rifiuti e delle mega discariche per rifiuti tal quali e non stabilizzati.
I dieci “steps” contenuti nella presentazione del professor Paul Connett presso la Commissione per la sostenibilità ambientale delle Nazioni Unite tenutasi il 12 gennaio 2010, sono i seguenti: (altro…)

Read Full Post »

Un po’ off-topic, ma non potevano mancare gli auguri del blog a Roberta Cassanelli e Fabio Vandelli che ieri sono convolati a nozze, affinchè il futuro vi riservi felicità e amore per tutta la vita.

Read Full Post »

I consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle Favia e De Franceschi tornano di nuovo in provincia per la loro seconda relazione semestrale, nella quale presenteranno quanto svolto e le relative dimissioni da riconfermare o meno. E’ la giusta occasione per toccare con mano la realtà del MoVimento in regione e per valutare in modo diretto e partecipato l’operato dei due consiglieri.

“È passato ormai un anno da quando siamo entrati in Consiglio Regionale grazie alle 161.056 stelle che brillarono nel cielo dell’Emilia-Romagna. 

Proprio per non far affievolire la speranza che si accese quel fatidico 28 di marzo 2010 abbiamo deciso e fortemente portato avanti l’idea di sperimentare una nuova forma di politica dove il controllo sociale dei cittadini sui loro dipendenti, i politici eletti, sia un valore irrinunciabile. Non svolgiamo quindi un mandato di cinque anni, vogliamo essere rieletti ogni sei mesi, rendere conto, trovare nuovi stimoli, suggerimenti, critiche. È quindi la seconda volta che organizziamo una verifica per ogni singola provincia dell’Emilia-Romagna, presentandoci davanti ai nostri elettori.

Giovedi 19 maggio alle h 20.45 saremo a Modena, presso la sala Ulivi di Viale Ciro Menotti 137 e ti chiediamo di partecipare e soprattutto di invitare tutte le persone che conosci e sai essere nostri sostenitori-elettori alla serata.Persone che ci sostengono con un costantetam tam orizzontale che ci fa sopravvivere contro i milioni di Euro coi quali i partiti occupano tv, giornali e radio.

(altro…)

Read Full Post »

Nel consiglio comunale del 18 Aprile 2010, il PDL ha criticato il servizio “C’entro in bici” con una interrogazione consiliare dove ha criticato la scelta dell’amministrazione di acquistare le bici ritenute abbandonate ed inutilizzate, ed ha richiesto i dati di utilizzo e le spese sostenute dall’amministrazione. Tralasciando le discutibili motivazioni del partito di minoranza che probabilmente non ha inteso quale sia il reale scopo del progetto “C’entro in bici”, reo di occupare spazi di parcheggio, l’occasione si è rivelata propizia per verificare i dati di utilizzo delle bici, i costi sostenuti dal comune e per ribadire il vero scopo del servizio.

Questa, in sintesi, la risposta dell’amministrazione: “L’istituzione del servizio va nell’ottica della promozione della mobilità sostenibile ed in particolare della ciclabilità nel territorio. A questo scopo, (altro…)

Read Full Post »

Guardando i numeri e le statistiche del blog non possiano che essere soddisfatti di questi risultati, il nostro territorio è un patrimonio da salvaguardare ed allo stesso tempo è importante informare, comunicare, avere feedback di segnalazioni e proporre alternative ecosostenibili. E’ questa la strada da intraprendere per una gestione virtuosa del territorio. Ci capita spesso di parlare con persone che, informate in modo non obiettivo dagli strumenti di comunicazione, ci dicono che non esistono alternative al nucleare o all’incenerimento dei rifiuti. In realtà è tutto l’opposto, ma è difficile riuscire a comunicare che le reali alternative a costo ed impatto ambientale zero sono davvero a portata di mano. Questo è quello che vogliamo continuare a perseguire, portando esempi di buone pratiche da moltissimi comuni virtuosi. Il MoVimento 5 Stelle è anche questo, idee di normali cittadini dettate dal buonsenso e fuori dai partiti e da ogni logica economica. Ognuno di noi nel suo piccolo può fare davvero qualcosa, da una gestione virtuosa di casa propria con una raccolta differenziata sempre più accorta, riduzione dei consumi, acquisto di prodotti a basso impatto ambientale e a km zero, utilizzo dei prodotti alla spina come il latte ed i detersivi, proporre, lanciare iniziative, etc. Noi di Maranello5stelle all’inizio di questa avventura non potevamo immaginare che avremmo ottenuto numeri simili, e questo ci spinge ad impegnarci ancora di più. Presto ci saranno nuovi contenuti, compresa la sezione “Chi Siamo” sulla quale stiamo lavorando ma che vorremmo ampliare anche con chiunque abbia voglia di cambiare davvero il modo di vedere le cose. Infatti abbiamo bisogno di collaboratori, la mole di lavoro è notevole e stiamo davvero facendo di tutto per informare e lanciare proposte concrete. Chi ha partecipato ai nostri banchetti ha potuto verificare di persona quante iniziative abbiamo lanciato e quanti temi abbiamo approfondito. La logica del MoVimento5stelle è quella che “Ognuno vale Uno” e deve essere effettivamente così. Ognuno può davvero contribuire attivamente alla nascita di qualcosa di diverso, un movimento che dal basso critica, elogia e propone. Se anche voi vi ritrovate con questa logica, non esitate a salire a bordo, il momento è ora.

Maranello5Stelle

Read Full Post »

Older Posts »